Una super Giana schianta la Pro Vercelli

Calcio serie C : Giana-Pro Vercelli 3-0

Nel primo turno di play off i milanesi giocano una partita sontuosa e passano il turno. .

GIANA ERMINIO-PRO VERCELLI 3-0

Giana Erminio (4-3-2-1): Zacchi; Caferri, Corno, Minotti, Groppelli; Lamesta, Marotta, Pinto (Messaggi 33’ st); Franzoni (Ballabio 33’ st), Mbarick Fall; Maguette Fall (Verde 38’ st). A disp: Pirola, Magni, Acella, Francolini, Previtali, Barzotti, Tasca, Piazza. Allenatore: Andrea Chiappella

Pro Vercelli (4-3-3): Sassi; Iezzi, Parodi (Camigliano 39’ st), Citi (Petrella 31’ st), Rodio (Sarzi Puttini 17’ st); Iotti, Santoro, Contaldo (Haoudi 1’ st); Mustacchio, Nepi (Rojas 1’ st), Maggio. A disp: Mastrantonio, Frey, Gheza, Rutigliano, Casazza, Sibilio, Forte, Pinzi, Pannitteri, Kozlowski. Allenatore: Andrea Dossena

Direttore di gara: Dario Madonia di Palermo. Assistenti: Giovanni Dell’Orco di Policoro e Pio Carlo Cataneo di Foggia. Quarto Ufficiale: Erminio Cerbasi di Arezzo. VAR: Matteo Gariglio di Pinerolo. AVAR: Giacomo Paganessi di Bergamo

Marcatori: Maguette Fall (G) 6’ pt e 27’ st, Marotta (G) 10’ pt

Recupero: 1’ pt, 4’ st

Nel primo turno dei play off la Giana con una prestazione super schianta la Pro Vercelli e accede al secondo turno dove si trasferirà a Trieste sabato. Gara iniziata subito alla grande con due gol in 10′ che indirizzano la partita nella direzione preferita dai milanesi. I ragazzi di Chiappella sono attentissimi in difesa non concedendo nulla ai piemontesi e ad ogni recupero palla creano o una occasione gol o comunque una situazione pericolosa. La Pro Vercelli fatica a contenere uno strepitoso Maguette Fall che in avanti è dominante ed un costante pericolo  ben coadiuvato dagli inserimenti di Mbarick Fall e Franzoni. Nel secondo tempo nonostante i cambi di Dossena la musica non cambia e la Giana segna anche il terzo gol con una bella galoppata di Groppelli a sinistra e perfetto cross per Fall che di testa segna la sua personale doppietta. Il resto della gara è normale amministrazione del vantaggio per la Giana che ora va in trasferta a Trieste per il secondo turno play off.