Il Pergo resiste un’ora ad un cinico Mantova

Calcio serie C : Pergolettese-Mantova 0-4

Il Mantova dà una dimostrazione di forza a Crema. .

RETI: pt 5′ Fiori; st 20′ e 24′ Muroni, 34′ Radaelli
PERGOLETTESE (4-2-4): Soncin; Tonoli, Arini, Lambrughi, Bignami; Andreoli, Figoli; Bariti (42’st Schiavini), Jaouhari (35’st Cerasani), Mazzarani (17’st Caia), Guiu Vilanova (42’st Piu)
A disp. Cattaneo (p), Doldi (p), Sartori, Tacchinardi, Bozzuto
All. Mussa Giovanni

MANTOVA (4-2-3-1): Festa; Radaelli (34’st Bani), De Maio, Redolfi (26’st Cavalli), Celesia; Muroni, Burrai; Galuppini (34’st Fedel), Debenedetti (26’st Giacomelli), Fiori; Mensah (34’st Monachello)
A disp. Sonzogni (p), Weiser, Brignani, Bombagi, Trimboli, Napoli, Panizzi, Argint, Maggioni, Bragantini,
All. Massolini Andrea (Possanzini squlificato)
ARBITRO: sig. Milone Stefano di Taurianova

Niente da fare per la Pergolettese che dura un ora con il Mantova capolista. Strada spianata per i virgiliani da un clamoroso errore di Soncin che butta in porta da solo un cross di Fiori al 5′. Il Pergo prova a reagire e riesce a creare qualche palla gol tutte buttate al vento per scarsa qualità nelle conclusioni. Il Mantova invece colpisce con estrema efficacia e con tre tiri legno\gol chiude la gara e vola sempre più in alto in classifica.