Basta un ottimo primo tempo al Tribiano per passare a Treviglio

Calcio Eccellenza : Trevigliese-Tribiano 1-3

I milanesi vincono contro una inspiegabilmente nervosissima Trevigliese. .

Trevigliese: Cortinovis, Marcantonio, Eberini, Magli, Fasoli, Cassinelli, Montalbano, Maffei, Okyere, Lamera, Motta. All. Sala

Tribiano: Alfio, Zaffaroni, Solati, Fugazza, Degeri, Tremolada, Mbaye, Bombino, Tchetchoua S., Franceschinis, Venturiero. All. Sesto

Reti: 23′ Franceschinis, 10’st Tchetchoua S., 15’st Motta, 30’st Tremolada

Arbitro: Totaro, ass Lufi, Russo

Il Tribiano vince con merito una gara giocando un’ottima prima mezz’ora di gioco con protagonisti assolutii tre attaccanti Mbaye, Tchetchoua, Franceschinis poco fisici ma veloci e tecnicamente ottimamente dotati. La Trevigliese paga l’approccio sbagliato ed alcuni errori individuali primo fra tutti l’incomprensibile espulsione al rientro in campo dopo il primo tempo di Montalbano che insiste con le proteste ancora prima che la gara ricominci e Totaro lo caccia. Nonostante questo la Trevigliese gioca un buon secondo tempo ma regala il raddoppio con una banale palla persa a centrocampo concretizzata dall’ottimo Tchetchoua. I biancazurri la riaprono con una prodezza di Motta che segna direttamente da corner. Al 22′ colpo di testa di Gullit alto. Al 30′ i milanesi la chiudono con un gol in mischia di Tremolada viziata però da un fallo di Tchetchoua su Cortinovis che però tre in inganno Torato rialzandosi e poi ricadendo a terra, ma il fallo c’è anche se il portire non ha avuto grande scaltrezza nell’occasione.