La Giana raggiunge il Pergo al 90′ dopo una bella partita

Calcio serie C : Giana-Pergolettese 1-1

Una bellissima gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre finisce in parità. .

GIANA ERMINIO-PERGOLETTESE 1-1

GIANA ERMINIO (4-3-3): Zanellati, Pirola, Bonalumi, Magli, Colombini (Caferri 21’ st), Ferrari, Acella, Palazzolo (Corti A. 35’ st), Vono (Messaggi 15’ st), Perna, D’Ausilio (Corti N. 35’ st). A disp: Avogadri, Casagrande, Carminati, Piazza, Gulinelli, Allenatore: Matteo Contini

PERGOLETTESE (4-3-3): Galeotti, Lepore, Lambrughi, Ferrara, Villa, Varas, Arini, Zennaro (Girelli 26’ st), Bariti, Scardina, Morello (Palermo 38’ st). A disp: Cattaneo, Alari, , Cancello, Guiu Vilanova, Vitalucci, Perseu, Verzeni, Moreo, Nava, Fonseca. Allenatore: Fiorenzo Albertini

Direttore di gara: Simone Gauzolino di Torino. Assistenti: Paolo Cipolletta di Avellino e Davide Merciari di Rimini. Quarto Ufficiale: Sajmir Kumara di Verona

Marcatori: Zennaro 31’ pt, Caferri 45’ st

Una bellissima gara, cosa non frequeste in serie C,  giocata a viso aperto dalle due squadre che hanno cercato di vincere la partita su un campo molto pesante. Inizia meglio la Giana che va vicino al gol con Perna e Palazzolo (traversa), poi esce il Pergo che controlla la partita e segna il vantaggio con un tocco al volo di Zennaro su corner di Lepore. Nel fonale di tempo Giana vicina due volte al pari con D’Ausilio (paratona di Galeotti) e Magli (palo).  Il secondo tempo comincia con una rocambolesca autotraversa di Varas dopo un rinvio di Ferrara e un altro paratone di Galeotti su Palazzolo. Con il passare dei minuti la Giana fà fatica e rendersi pericolosa per la stanchezza e il campo pesante e gli ospiti sembrano controllare agevolmente, ma al 90′ punizione di Caferri dal lato sinistro la palla rimbalza in area e la attraversa tutta fino ad infilarsi sul secondo palo fra lo scoramento dei gialloblù che vedono sfumare i tre punti nel finale.

 

Le immagini di: Giana-Pergolettese