La Pro Sesto non muore mai e vince al 92′

Calcio serie D : Caravaggio-Pro Sesto 2-3

Gara emozionante con la Pro Sesto sempre in attacco e Caravaggio colpisce in contropiede e due volte in vantaggio. .

CARAVAGGIO-PRO SESTO 2-2 (1-1) 

Marcatori: 22′ Grandi (rig), 23′ Monni (rig.) 53′ Segato (aut.), 68′ Capelli, 91′ Monni

Caravaggio (4-3-2-1): Rubbi; Mandracchia (80′ Viola), Gritti, De Bode, Concina; Frana (55′ Pirovano), Zanola, Lamesta; Santonocito (76′ Comelli), Granillo; Grandi. (Mazzoli, Ippolito, Messaggi, Beu, Ghidini, Marchiondelli). All. Bolis

Pro Sesto (4-3-3): Tamma; Giubilato, Caverzasi, Bettoni, Amato, Gualdi (64′ Cominetti), Segato, Tota (76′ Carnevale); Capelli, Monni (92′ Viganò), Scapuzzi. (Cioffi, Paoluzzi, Crosariol, Romeo,  Di Renzo). All. Parravicini

Arbitro: Lingamoorthy di Genova (Piccicchè e Selmi).

Gara dal tema tattico chiaro con la Pro Sesto sempre in avanti a fare la partita ed il Caravaggio a difendere e provare a ripartire in contropiede. Milanesi sorpresi due volte dai bergamaschi che vanno in vantaggio complicando la vita alla capolista. Primo vantaggio al 22′ con un ingenuo rigore di Caverzasi che Grandi trasforma. Immediato pari della Pro Sesto con un altro rigore altrettanto ingenuo da parte di Lamesta su Monni che lo stesso attaccante realizza. Nel secondo tempo bello schema del Caravaggio su punizione perfezionato da … Segato in autogol. La Pro Sesto si getta di nuovo in attacco e ragginge di nuovo il pari al 22′ con una spaccata di Capelli. Non sazia la Pro continua gli attacchi che vengono premiati al 92′ quando Monni calamita una palla vagante e la spedisce alle spalle di Rubbi.