Il Pergo batte il Sasso, ma sarà spareggio

Calcio serie D : Sasso Marconi – Pergolettese 1-2

Con una prova gagliarda in un clima da tregenda il Pergo vince e spareggierà con il Modena. .

Reti: p.t.11′ Franchi; s.t. 3′ Cazzamalli, 21′ Iroanya
SASSO MARCONI: Celeste, Alessi(1’st Girotti), De Lucca(16’st Satalino), Giacomoni, Iroanya, Rustichelli, Noselli, Rrapaj, Della Rocca, Tonelli (16’st Serra), Barranca.
A disp. Monari, Mele, Dallara, D’Antini,  Betti
All. Cristi Andrea
PERGOLETTESE: Stucchi, Fanti, Villa, Manzoni, Panatti, Bakayoko, Piras(18’st Schiavini), Cazzamalli, Bortoluz(27’st Gullit), Franchi, Morello(41’st Russo).
A disp. Chiovenda, Manfroni, Flores Rivas, Muchetti, Sofia,  Bitihene
All. Contini Matteo
ARBITRO: sig. Galipo’ Simone della sez. di Firenze
AMMONITO: Bakayoko, Serra

Vince il Pergo e si regala lo spareggio con il Modena che pur non brillando ha battuto il San Marino. È stata una gara giocata con un clima da tregenda ed il campo non praticabile per le pozzanghere d’acqua. Il Pergo ha avuto l’intelligenza di adattarsi alle condizioni del campo e dell’incessante pioggia giocando una gara sulle seconde palle e sui calci da fermo. È stata una battaglia sopratutto fisica dov’è il Pergo ha fatto bene per un’ora poi ha un pò subito il ritorno del Sasso Marconi che ha giocato tutte le sue carte per cercare la salvezza ancora possibile. Si inizia con i giocatori che devono prendere confidenza con il campo inzuppato, il passaggio indietro di Fanti si ferma in una pozzanghera, Panatti scivola ne approfitta Della Rocca che calcia da tre quarti e la palla finisce fuori non di molto. Al 7′ tiro dal limite di Franchi alto. Al 9′ punizione di Noselli ben parata da Stucchi nonostante il terreno bagnato. All’11 Pergo in vantaggio con una azione insistita. Punizione di Panatti, errato rinvio di testa di Alessi e tiro al volo di Morello che Celeste devia sulla traversa, altro colpo di testa di Bortoluz ed altra traversa, ancora Morello di testa ribatutta sulla riga da De Lucca ma alla fine gran diagonale di Franchi in rete. Al 17′ tiro da lontanissimo di Piras che Celeste alza in corner, il tempo si chiude con una punizione alta di Noselli. Il secondo tempo si apre al 2′ con Bortoluz che soffia palla a Iroanya ma il suo tiro è parato da Celeste in uscita. Dal corner Manzoni pesca bene in area Cazzamali che di testa non perdona e raddoppia. Le condizioni del campo migliorano un pò e ne giova lo spettacolo con i bolognesi che non hanno più nulla da perdere e si gettano in avanti. Al 57′ corner di Noselli che nella traiettoria alta esce dal campo e rende inutile il sucessivo gol di testa di Della Rocca. Il gol è rimandato di 10′ ancora da corner di Noselli il colpo di testa vincente è del nuovo entrato Girotti decisamente troppo solo. Al 79′ il Sasso va vicino al pari con un tiro dal limite di Santalino e Cazzamalli salva a due metri dalla porta. Il Pergo soffre e poco dopo altra occasione per Barranca che da buona posizione conclude male debolmente e salva Panatti. All’83 cross amcoradi Barranca e Fanti mette in corner con il petto, i bolognesi protestano per un fallo di mani inesistente. All’85’ è il Pergo a segnare con Morello che riprende una respinta di Celeste ma è in fuorigioco. Nel finale i gialloblù riescono meglio a controllare gli assalti del Sasso non correndo più pericoli e portando a casa una vittoria che vuol dire spareggio con il Modena.