Il Pergo risorge, goleada al Fanfulla

Calcio serie D : Pergolettese- Fanfulla 6-2

Incredibile derby a Crema dove succede di tutto gol, errori, occasioni in una gara bellissima almento per un’ora. .

Reti: p.t. 12′ Franchi, 30′ Okyere Gullit, 34′ Zanoni, 41′ Laribi; s.t. 12′ Okyere Gullit, 16′ Morello, 43′ Bortoluz, 48′ Cazzamalli
PERGOLETTESE: Stucchi, Fanti, Villa, Panatti(43’st Manzoni), Lucenti, Bakayoko, Piras, Muchetti (27’st Cazzamalli), Okyere Gullit (27’st Bortoluz), Franchi(43’st Viola), Morello (22’st Russo).
A disp. Lancini, Manfroni, Fabbro, Sofia.
All. Contini Matteo
FANFULLA: Colnaghi, Premoli, Diana, Laribi (19’st Palmieri), Zanoni (19’st Luoni),  Patrini, Fall, Brognoli(39’st Necchi), Barzotti (24’st Romano), Rossi, Arodi (19’st Cappato).
A disp. Criscione, Grandi, Reali,  Bonelli.
All. Ciceri Andrea
Arbitro: sig. Vergaro Giorgio della sez. di Bari

E’ successo di tutto al Voltini nel derby con il Fanfulla. La Pergoletese che non ti aspetti dopo aver realizzato con il contagocce tutta la stagione segna sei gol, sbaglia almeno altrettante occasioni fra cui un rigore per la gioia del neo mister Matteo Contini. Anche in difesa però continuano gli svarioni stavolta mascherati dalla messe di gol. Il Fanfulla inizia male in difesa poi reagisce alla grande ritrova il pari ma crolla nel secondo tempo con l’uomo in meno. Il primo a rendersi pericoloso è il Fanfulla con un tiro di Barzotti dai 20 metri di poco fuori. Al 12′ il Pergo passa, Zanoni perde il contrasto fisico con Gullit e regala la palla al Pergo, assist di quest’ultimo per Franchi che segna da cinque metri. Dopo colpo di testa alto ancora di Gullit, il Fanfulla protesta per un atterramento di Fall e poi va vicino al pari con lo stesso giocatore che sfrutta l’assist di Laribi ma si fa deviare il tiro da Stucchi. Al 30′ il Pergo raddoppia con il pressing vincente di Morello che ruba palla e serve un assist a Gullit che non può sbagliare. La reazione dei lodigiani è veemente e sfrutta la sofferenza del Pergo sulle palle inattive. Al 32′ Zanoni fa le prove generali di testa su corner di Rossi ma Stucchi respinge. Passano 3′ l’azione si ripete e stavolta il difensore fa centro. La storia si ripete intorno al 41′ con protagonista Laribi sul primo colpo di testa è bravo Stucchi ma sul secondo il Fanfulla pareggia. Allo scadere pericoloso diagonale di Barzotti fuori di poco. Il secondo tempo si apre con Gullit che conclude dentro l’area e Patrini respinge con il braccio ed è rigore con seconda ammonizione, forse un po’ troppo severa, per il difesore che viene espulso. E’ lo stesso giocatore però a calciare fuori il penalty. L’errore non abbatte il Pergo che passa di nuovo in vantaggio al 13′ sempre con Gullit che devia in gol un cross di Franchi. Passano tre minuti ed un’azione tambureggiate del Pergo è conclusa in gol da Morello che riprende un tiro di Gullit finito sul palo. Questo uno – due stende il Fanfulla che nonostante i cambi non si rialza più e non si rende più pericoloso. Anzi è il Pergo a dilagare nel finale con altre due reti entrambe di testa al 43′ di Bortoluz ed al 49′ di Cazzamalli. Finisce in gloria per il Pergo con una spettatrice d’eccezione l’attice Nicole Azzurro moglie di Matteo Contini.