Il solito Pergo sprecone pareggia a Carpaneto

Calcio serie D: Virtus Carpaneto-Pergolettese 1-1

Ancora un mezzo palso falso in trasferta per il Pergo che non va oltre il pari a Carpaneto. .

Marcatori:p.t. 2′ Carrozza; s.t. 11′ Bakayoko
VIGOR CARPANETO: Vagge, Rossini M., Abelli, Mastrototaro, Fogliazza, Baschirotto,. Corioni, Rossi, Rantier (10’st Burgazzoli), Mauri, Carrozza.
A disp. Errera, Tosi, Bonini, De Micheli, Rizzitelli, Singh,Odianose, Quaggio.
All. Rossini Stefano
PERGOLETTESE: Stucchi, Muchetti, Villa, Panatti(39’st Piras), Lucenti, Bakayoko, Viola(18’st Russo), Schiavini (11’st Manzoni), Okyere Gullit, Franchi (27’st Bortoluz), Morello.
A disp. Bruni, Manfroni, Fanti, Sofia, Facciolla.
All. Del Prato Ivan
ARBITRO: sig. Gandolfo Gabriele di Bra
ASSISTENTI: sig. Nigri Matteo di Trieste e sig. Munitello Marco di Monfalcone


Pareggio in terra piacentina per la Pergolettese che inizia male, poi gioca una buona partita per un’ora ma riesce a concretizzare poco rispetto a quello creato. Il dato costante che si ripete da inizio anno è che il Pergo gioca a sprazzi, ha delle saltuarie amnesie difensive che costano i gol, ed è poco concreto in attacco sprecando occasioni gol a iosa. Ancora una volta il Pergo prende gol al primo tiro in porta che stavolta arriva dopo 2′, doppia palla persa a centrocampo dei gialloblù cross di Rossini deviazione dì Bakayoko sui piedi di Carrozza che dal limite supera Stucchi. Virtus che sulle ali dell’entusiasmo controlla la gara ed il Pergo non si vede. Solo al 20’ le prime conclusioni del Pergo entrambe di Franchi, il primo deviato in angolo dì Fogliazza il secondo dopo un assist di Gullit parato bene da Vagge, intervallati da un tiro di alleggerimento di Mastrototaro. Al 32′ altra potente conclusione dal limite di Gullit ed altra grande parata di Vagge. Al 37’ cross di Morello per Gullit che di testa manda alto. Passa un minuto ed altro grande intervento di Vagge sul diagonale di Morello deviato in angolo. Il secondo tempo inizia  ancora con il Pergo in attacco e trova il pareggio al 10’ con il corner di Franchi e la poderosa schiacciata di testa di Bakayoko. Al 15’ripartenza Pergo con lancio di Gullit per Franchi che fugge e tira dal limite ma troppo centrale e Vagge para. I piacentini cercano di reagire ma le loro conclusioni sono innocue come quella di Carrozza al 20′ e Rossini di testa sopra la traversa. Poteva essere sfruttata meglio quella di Burgazzoli al 35′. Il finale è tutto dei gialloblù con un tiro dal limite di Russo al 38′ parato da Vagge ma l’attacante poteva piazzare meglio il tiro. Poco dopo conclusione alta di Bortoluz di testa e tiro debole di Manzoni. Al 45′ altra occasionissima per Russo che dal disco del rigore tira a colpo sicuro ma Baschirotto mette il corpo e devia in angolo. L’ultmo tentativo al 47′ con il colpo di testa di Bakajoko dopo un angolo di Manzoni ma la palla è alta di poco. Finisce in parità con tanto amaro in bocca per i cremaschi.