Costa più brava nei momenti chiave passa a Crema

Pallacanestro femminile A2 : Crema Costamasnaga 57-60

Parte male ma finisce benissimo la squadre lecchese che vince a Crema .

Nel big match della prima di campionato Costamasnaga vince a Crema in una gara molto combattuta dove Crema era partita meglio ma poi si è smarrita ed ha dovuto rincorrere quasi sempre le avversarie. Partenza a razzo per le cremasche che si portano avanti 13-0 grazie a Capoferri, Nori e Melchiorri. La reazione delle lecchesi non si fà attendere e rimontano subito fino al sorpasso per 15-17 grazie a una super Baldelli. Il quarto si chiude con le ospiti avanti di due 18-20. Nel secondo quarto la partita è più equilibrata con le ospiti che si portano avanti di 5 grazie alla coppia Baldelli-Rulli. Crema gioca una gara a corrente alternata e la spina viene reinserita nel finale di quarto con il sorpasso biancolù grazie a Nori e Melchiorri, ma è sempre Baldelli a chiudere metà gara in parità sul 31. Anche il terzo quarto è molto equilibrato con pochi canestri e tanti errori 42-40 avanti Crema. Nell’ultima frazione di partita Longoni, Rulli e Baldelli portano avanti Costa di 7 sul 43-50 ed è in questa fase che le ospiti si dimostrano più salde psicologicamente. Crema ha il merito di non mollare ma riesce solo ad avvicinarsi alle avversarie fino ad un solo punto sul 57-58 a meno di 1′ dalla fine ma la giovane Discacciati mette una tripla pesantissima che di fatto condanna Crema che spreca con Melchiorri la possibilità di andare ai supplementari sbagliando di tanto l’ultimo tentativo da tre punti.