Il Calvina si difende bene e vince ai rigori

Calcio serie D Coppa Italia : Ciserano-Calvina 2-2;  4-5 (dcr)

Con una gara prevalentemente difensiva il Calvina supera il Cisrano ai rigori.

.

CISERANO : Chiovenda,Foglieni (46 st.Maffioletti),Motta,Mautone,Crociati,Mulac (18 st. Chiarparin),Zanardini,Maspero,Bertazzoli (23 st. Tettamanti),Ghisalberti,Ronchi  ( 10 st. Achenza). All. Dossena.

CALVINA : Micheletti,Rizzi,Zambelli,Tomasoni ( 19 st. Pasini),Mutti,Salvi,Brunelli,Pasotti ( Miglio),Serafini,Franzoni (38 st. Arrigoni, 43 st. Giannandrea),
Galante (23 st. Kopani). All. Beccalossi.

Arbitro : Rinaldi di Bassano del Grappa, Nechita di Lecco. Fera di Gallarate
Marcatori : 6′ pt. Salvi,15 pt. Bertazzoli, 45′ pt. Mutti, 43′ st. Mautone.
Sequenza rigori : Mutti gol-Crociati gol-Arrigoni parato- Mautone parato-Salvi gol-Zanardini parato-Serafini gol-Maspero gol- Miglio parato- Tettamanti parato.
Note : spettatori 150 ca, calci d’angolo 5-0, rec. +1,+5

Il Calvina espugna Ciserano ai rigori dopo una gara dove ha subito l’iniziativa del Ciserano ma si è difeso con determinazione. Bene l’inizio degli ospiti che si portano in vantaggio al 6′ con una deviazione sottomisura di Salvi. Risposta immediata dei bergamaschi che pareggiano con il nuovo acquisto Bertazzoli bravo a liberarsi e superare Micheletti. Il Ciserano continua ad attaccare creando alcune occasioni ma sono i bresciani a sorpresa a passare di nuovo allo scadere con una punizione da 35 metri di Mutti con Chiovenda impreciso nel posizionare la barriera. Il secondo tempo è senpre il Ciserano ad attaccare anche se per 30′ crea poco. Nel finale le occasioni migliori con un palo di Tettamanti e occasioni per Zanardini e Achienza, solo al 45′ il gol del pari con un colpo di testa di Mautone. Si va ai rigori dove prevale il Calvina.