Semifinale epica vince il Pergo in 10 per un’ora

Calcio serie D : Pontisola – Pergolettese 1-2 (dts)

Una partita al cardiopalmo con grandissime emozioni condizionata da un arbitraggio insufficente.

Reti. p.t. 16′ Morello, 43′ Perego: 13′ 1° ts Ferrario su rig.
PONTISOLA: Pennesi, Mosca, Pellegrinelli (1′ sts Villa R., Pedrocchi, Ientile (9′ sts Piacentini), Rondelli, Ruggeri, Carrieri (37′ st Sow), Recino (10” ts Remuzzi), Ferreira Pinto, Sigorelli (32′ p.t. Perego).
A disp. Falciglia, Cugini, De Toma, Rota.
All. Curioni Giacomo
PERGOLETTESE: Leoni, Premoli, Brero, Guerci, Baggi, Contini, Dragoni (33′ st Peri), Boschetti (24’st Manzoni), Ferrario, Rossi (1’st Poesio), Morello (2′ sts Fantinato).
A disp. Ghirlandi, Armanni, Villa L., Tosi, Sonzogni
All. De Paola Luciano
Arbitro: sig. Centi Matteo della sez. di Viterbo.
Espulso Poesio al 9′ st  e Pedrocchi  al 12′ sts

 

Grandissime emozioni al Matteo Legler di Ponte San Pietro dove il Pergo ha vissuto una delle pagine più epiche nella sua storia recente nella semifinale play off con il Pontisola. Gara condizionata dalle cervellotiche decisioni dell’arbitro Centi sopratutto fra 8′ e il 9′ minuto del secondo tempo dove prima non concede un rigore evidente a Boschetti e poi espelle Poesio reo di averlo sgambettato quando invece è stato uno scontro fortuito. Al 13′ pts concede un rigure dubbio al Pergo per poi negarne un’altro nel secondo tempo supp. La partita inizia con con un paio di conclusioni non pericolose del Pergo che passa al 16′ dove è bravissimo Morello a sfruttare una indecisione di Mosca per involarsi verso la porta bergamsca e battere Pennesi. Al 20′ una punizone di Rossi fuori di poco, ma nel finale di tempo esce il Pontisola, prima con un tiro di Ferreira Pinto parato, poi occasionissima per Pedrocchi che salta un morbido Contini e scarica il destro con Leoni che inizia il suo show con un prodigioso intervento. Al 43′ arriva il pari con l’assist di Pinto per Perego che supera Leoni con un diagonale. Il secondo tempo inizia con un tiro di Guerci fuori di pochissimo e poi i due episodi contestatissimi con il Pergo in 10. Il Pergo non perde la testa si organizza e cerca sempre il gol ma le occasioni migliori sono del Ponte con un tiro di Pinto sull’esterno della rete ed un altro di Ruggeri parato da Leoni. L’ultima occasione è di Premoli che però conclude alto e si va ai supplementari. Al 5′ Ruggeri di testa prende la parte superiore della traversa ma al 13′ Ientile atterra Manzoni in area a palla lontana e per Centi è comunque rigore. Bomber Ferrario trasforma. Il Pontisola attacca due tiri di Perego e Ruggeri ma Il Pergo risponde in contropiede con Ferrario che si lascia cadere in area dopo un tocco di Ientile e Centi lo ammonisce per simulazione. Il finale di gara è un assalto del Pontisola che si infrange su Leoni che prima para su Ruggeri da fuori ma poi compie un intervento monumentale su Sow che salva risultato e qualificazione alla finale. A sopresa nell’altra gara il Darfo ha espugnato Rezzato e quindi la finale si giocherà domenica prossima al Voltini fra Pergo e Darfo ai gialloblù basterà il pari al 120′ per vincere i play off