Tec Mar non sbaglia con Alpo ed è quinta

Pallacanestro femminile A2 : Crema – Villafranca 69-64 (28-22; 38-35; 55-50)

Sarà Marghera l’avversario di Crema nel primo turno dei play off, squadra giovane e tosta. .

Tec Mar : Nori 12, Togliani 4, Mandelli 4, Capoferri 8, Benic 11, Caccialanza 13 , Parmesani 15 , Rizzi 2. All. Sguaizer

Villafranca: Vespignani, Cabrini, Dell’Olio, Zanella, Scarsi, Zampieri, Mancinelli. All. Soave

Vince la Tec Mar contro Alpo Villafranca, terza in classifica, e si conferma al quinto posto con 38 punti ed affronterà Marghera al primo turno dei play off in casa. Si conferma anche la regola che conle squadre nobili in classifica le cremasche esprimono il meglio e spesso riescono a vincere. Anche sabato sera si è confermata la regola con una ottima prestazione delle biancoblù nonostante l’assenza ormai definitiva di Gilda Cerri per la rottura del legamento della caviglia. La gara comincia con le cremasche ispirate nel tiro da fuori e due bombe consecutive di Benic le portano avanti 11-2. Le venete però ovviamente cominciano ad essere produttive con Zampieri e Mancinellie si riportano sotto fino al 28-22 finale di quarto. Rimonta che continua nel secondo quarto dino al -2 32-30. Alice Nori è una costante di questa squadra, con Francesca Parmesani la migliore della partita e tiena a distanza l’Alpo che si avvicina ma non riesce mai a sorpassare. Stesso andamento nel terzo quarto con le biancoblù sempre in vantaggio che si allunga e si accorcia dai tre fino ai nove punti ma con le due squadre sempre combattive ed in contatto. Anche nell’ultimo quarto la Tec Mar riesce a giocare di squadra e mandando a segno tutte le otto giocatrici più importanti a disposizione con Parmesani e Caccialanza migliori marcatrici con 15 e 13 punti. Villafranca però non si arrende e cerca fino all’ultino l’aggancio ma riesce solo ad avvicinarsi al -5 nel minuto finale ma poi una palla rubata da Rizzi chiude di fatto la gara con le cremsche pronte per i play off.