Il Pergo strapazza il Dro a domicilio, play off vicinissimi

Calcio serie D : Dro – Pergolettese 0-4

Primo tempo equilibrato, nel secondo il Pergo dilaga. .

Marcatori: s.t. 2′ Dragoni, 20′ Rossi, 27′ e 31′ Morello
DRO : Perfetti, Mengoli (34’st Aiello), Som, Bertoldi, Tobanelli (31’st Pilenga), Giannetti, Farimbella, Karamoko, Aquaro, Casolla, Kumrija (17’st Pellegrini).
A disp. Chimini, Corradini, Caldini, Berte’, Mauceri, Grossi.
All. Ischia Michele
PERGOLETTESE : Leoni, Premoli, Villa (35’pt Piras), Guerci, Brero, Contini, Dragoni (36’st Peri), Manzoni (43’st Mattiolo), Ferrario, Rossi (34’st Sonzogni), Morello (45’st Piloni).
A disp. Ghirlandi, Armanni, Ornaghi, Fantinato.
All. De Paola Luciano
Arbitro: sig. Zamagni Tommaso di Cesena

Vince il Pergo largo con il Dro grazie ad un ottimo secondo tempo lenendo parzialmente la sconfitta nel derby. È stata una gara combattuta solo nel primo tempo con il Dro compatto che ha arginato bene i gialloblù, nel secondo tempo invece il gol in apertura di Dragoni ha spinato la strada ai gialloblù con i trentini spariti dal campo. Dato statistico anomalo è che il Pergo ha segnato 4 gol ma nessuno dal bomber Ferrario. La gara inizia con un tiro di Dragoni dal limite alto di poco. Al 9’ azione personale di Morello che conclude fuori dai diciotto metri, dopo 2’ punizione alta di Manzoni. Metà del tempo esce il Dro prima Casolla serve Kumrija diagonale fuori. Al 24’ punizione di Farimbella per Casolla che conclude alto. Al 34 ancora una azione di Kumrqija che crossa pericolosamente ma non ci sono compagni. Il finale di tempo è tutto del Pergo con un tiro di Dragoni parato è una clamorosa occasione per Rossi che tutto solo calcia un pallonetto alto sopra la traversa. Nel secondo tempo la partita cambia totalmente con il gol iniziale  al 2’, Morello si accentra e da un bellissimo assist a Dragoni che segna con un tocco sotto a superare Perfetti. Reazione immediata del Dro con un tiro dal limite di Bertoldi che Leoni devia sul palo. Al 6’ contropiede solitario di Manzoni ch eperò conclude debolmente. Poi sale in cattedra Rossi prima con un tiro parato e uno fuori dopo 3 ed al 20’ un super gol con un tiro al volo di sinistro su cross di Piras. Al 23’ Ferrario conclude dal limite ma para Perfetti. Poi si scatena il giovane Morello che al 26’ segna dopo una azione personale e fà doppietta personale al 31’ dopo un palo colpito da Ferrario. Prima della fine c’è il gol annullato a Sonzogni opera fuorigioco ed anche un’altra conclusione parata dopo un rapido contropiede. Con questa vittoria al Pergo mancano due punti per arrivare matematicamente ai play off obbiettivo stagionale.