Il Pergo si blocca, vince il Ciliverghe

Calcio serie D : Ciliverghe – pergolettese 2-0

Un Pergo lento e prevedibile perde contro un Ciliverghe ordinato e attento. .

Reti: p.t. 17′ MInelli; s.t. 15′ Del Bar
CILIVERGHE: West Astuti, Cazzago, Sanni, Minessi (37′ st Miglio), Andriani, Minelli, Comotti (21′ st Trajkovic), Vignali (48′ st Zucchini), De Angelis, Del Bar (26′ st Ragnoli), Bithiene.
A disp. Poffa, Daeder, Guerini, Chinelli, De Vita.
All. Carobbio Filippo
PERGOLETTESE: Leoni, Brero, Villa, Guerci (27′ st Peri), Baggi, Contini (1′ st Premoli), Dragoni (7′ st Piras), Poesio, Ferrario, Morello (1′ st Rossi), Boschetti (19′ st Fantinato).
A disp. Ghirlandi, Armanni, Manzoni.
All. De Paola Luciano
Arbitro: sig. Gianquinto Edoardo della sez. di Trapani

Un brutto Pergo perde male a Ciliverghe giocando una gara ben diversa dalle ultime disputate. I bresciani hanno giocato una partita attenta soprattutto in difesa che ha concesso poco o nulla ai gialloblù, favoriti dal vantaggio arrivato al 18’ con Minelli incredibilmente libero di calciare al centro dell’area gialloblù. Il Pergo non reagisce, non crea nulla non cambia ritmo ed il Ciliverghe non ha difficoltà a gestire il vantaggio. Altra nota negativa è la scarsa attenzione sui calci da fermo del Pergo che ha generato i due gol bresciani. Nel secondo tempo De Paola ha messo in campo tutti gli attaccanti a disposizione ma il risultato non è cambiato di molto con solo un paio di occasioni per Piras e Boschetti. Il raddoppio è arrivato al 15’ con due giocatori liberi di colpire di testa il secondo vincente di Dal Bar. Nonostante il grande possesso palla e la prevalenza territoriale le occasioni per la Pergolettese sono veramente poche. Un tiro di Poesio fuori, un colpo di testa alto di Ferrario, anche lui in ombra oggi. Nel finale un paio di conclusioni di Rossi è Poesio uno parato è uno fuori ma la gara non si è mai riaperta.