La Tec Mar soffre ma batte Carugate

Basket A2 Femminile : Tec Mar-Carugate 54-47

Basket Team dai due volti al Palacremonesi buon primo tempo meno il resto. .

Tec-Mar Crema : Nori 4, Togliani 7, Mandelli, Capoferri 12, Benic 6, Caccialanza 10, Parmesani 6, Cerri, Rizzi9. All. Sguaizer

Carugate : Diotti 8, Rossi 14, Zelnyte 10, Albano 13, Zolfanelli 2 Zucchetti, Cerizza, Macalli. All. Piccinelli

arbitra: Culmone, Di Pinto

Una Tec Mar dai due volti batte Carugate soffrendo molto più del previsto e del dovuto. E’ ormai una costante che al rientro dalla pausa lunga le ragazze si bloccano e l’attacco diventa impreciso e balbettante. Nel terzo quarto le biancoblù hanno segnato la miseria di 6 punti e idem nel quarto almeno fino ad un minuto dalla fine. Quale sarà la squadra che affronterà la finale di Coppa Italia settimana prossima quella del primo o del secondo tempo ? La gara inizia con le milanesi avanti 6-2 ma le cremasche reagiscono subito portandosi sul 15-9 con Capoferri e Caccialanza protagoniste. Anche nel secondo quarto la squadra di Sguaizer si muove bene sia in attacco che in difesa tenendo le avversarie a distanza di sicurezza sempre una decina di punti avanti con tutte le giocatrici importantia segno anche Benic con un tiro da tre punti ma da lei ci si aspetta molto di più di un canestro in metà partita. Il buio arriva nel terzo quarto con le biancoblù che sbagliano l’impossibile e non segnano più andando sotto 40-41 bersagliate da Rossi e Albano. Benic proprio a fil di sirena segna il suo secondo e ultimo canestro riportando avanti Crema di due punti 43-41 e salvando la squadra da un imbarazzante dato di un canestro segnato in un quarto di gioco. Fortunatamente per Tec Mar la difesa funziona bene e specialmente nell’ultimo quarto limita molto le ospiti che segnano solo 6 punti. Nel finale punto a punto le mani veloci di Rizzi e Togliani rubano palloni importanti e specialmente la prima segna punti importanti per ottenere una vittoria sofferta oltremisura.