Super Giana sbanca Lucca

Calcio serie C : Lucchese-Giana 0-3

In toscana una Giana in formato super !

LUCCHESE-GIANA ERMINIO 0-3

Lucchese (3-5-2): Albertoni, Tavanti, Cecchini, Arrigoini, Maini, Merlonghi, Baroni, De Vena, Espeche, Russo (Cardore 29′ st), Magli (Bragadin 23′ st). A disp: Di Masi, Razzanelli, D’Angelo, Bragadin, Cardore, Pagnini, Aufiero. Allenatore: Giovanni Lopez

Giana Erminio (4-4-1-1): Taliento, Sosio, Bonalumi, Montesano, Foglio (Concina 44′ st), Chiarello (Okyere 38′ st), Pinardi (Degeri 38′ st), Marotta, Iovine (Capano 44′ st), Bruno, Perna (Pinto 23′ st). A disp: Sanchez, Concina, Rocchi, Seck, Degeri, Pinto, Greselin, Capano, Caldirola, Okyere. Allenatore: Cesare Albè

Direttore di gara: Matteo Gariglio di Pinerolo. Assistenti: Ruben Liberato Angotti di Bologna e Davide Baldelli di Reggio Emilia

Marcatori: Perna 16′ pt, Pinardi 28′ st, Okyere 43′ st

 

Primo tempo 0-1 e Lucchese in dieci

Si parte con un bel ritmo e al 2′ prova subito a sfondare Iovine arrivando sino sul fondo, da dove il suo cross viene messo in angolo da Espeche. Al 3′ è Perna che anticipa il diretto marcatore e in corsa dal limite prova la conclusione, che finisce di pochissimo alta sopra la traversa. Al 9′ Iovine dalla destra crossa dalla parte opposta del campo per Chiarello, che appoggia all’indietro per Marotta, il quale sceglie di tirare, ma la palla termina alta. Al 14′ Bruno ruba palla a centrocampo e passa a Chiarello che, contrastata da tutta la difesa rossonera, prova la conclusione dalla distanza, di poco alta sopra la traversa. Al 16′ Giana in vantaggio con Perna: su rimessa laterale di Iovine, Marotta aggancia e passa a Chiarello che di testa appoggia a Perna, il quale a tu per tu con Albertoni lo beffa di destro colpendo la palla che va sul secondo palo ed entra in rete. La Lucchese prova a reagire e al 23′ guadagna il secondo corner della gara: la palla finisce in una mischia confusionaria in area, dove va a sbattere sulla coscia di Perna sulla linea di porta, fino a che il direttore di gara interrompe il gioco per fallo in attacco. Al 31′ Chiarello, lanciato a rete dal cross di Perna, viene atterrato da Baroni al limite dell’area con un fallo da ultimo uomo e per il direttore di gara è rosso diretto: Lucchese in dieci. Al 40′ su contropiede della Lucchese, Russo viene fermato in corner da Bonalumi. Al 41′ Pinardi a centrocampo allarga per Iovine in corsa sulla destra e il suo tiro cross viene fermato in uscita da Albertoni. Al 45′ occasione per la Lucchese con Merlonghi, che dal limite dell’area sibila un rasoterra che si spegne di un soffio oltre il secondo palo.

Secondo tempo 0-3 e un gol annullato a Bruno

Nessun cambio al rientro dagli spogliatoi. Al 3′ Foglio con un tiro cross a giro impegna seriamente Albertoni, che mette le mani sotto la traversa e devia in corner. Al 5′ Perna serve Bruno che dal limite prova la parabola, ma Albertoni in tuffo para. Al 7′ dopo un bel giro palla della Giana al limite dell’area, Sosio prova un gran tiro dalla distanza che Albertoni blocca tra le mani. Al 10′ Chiarello raccoglie un cross e appoggia per Bruno, che si gira e batte Albertoni, ma l’arbitro annulla per un presunto fallo in attacco che francamente si stenta a comprendere. La Giana è sempre in pressing e al 20′ ci prova Perna, girandosi al limite, a scagliare verso la rete, ma Albertoni c’è. Al 23′ arrivano i primi cambi: la Lucchese inserisce Bragadin per Magli e la Giana manda in campo Pinto per Perna. Al 28′ ancora Giana in avanti con Bruno che sventaglia un tiro che Albertoni para con i piedi. Al 28′ arriva però il raddoppio della Giana: Chiarello appoggia all’indietro per Pinardi, che da fuori area aggancia al volo e lascia partire un destro che non lascia scampo ad Albertoni; per il centrocampista biancazzurro arriva la prima rete in campionato. Al 29′ mister Lopez effettua un altro cambio, inserendo Cardore per Russo. Al 33′ Bruno prova la giocata dalla trequarti, con un tiro a parabola a cercare la porta, che Albertoni para in due tempi. Al 38′ doppio cambio per mister Albè: fuori Chiarello per Okyere e fuori Pinardi per Degeri, ex di turno al Porta Elisa di Lucca. Al 40′ ancora Giana vicina al gol con un passaggio di Okyere per Iovine, che dalla destra va alla conclusione di potenza, che sbatte contro Albertoni. Okyere è però pronto per festeggiare il primo gol in campionato, che arriva al 43′ grazie al bel passaggio di Marotta, che permette a Gullit di agganciare di destro e triplicare il vantaggio biancazzurro. Ultimi cambi per mister Albè: escono Concina per Foglio e Capano per Iovine, ma dopo 3′ di recupero si chiude con una bella vittoria per la Giana.