Vibrante gara fra Pergo e Lecco finisce in parità

Calcio serie D : Pergolettese-Lecco 2-2

Gara equilibrata nel primo tempo, tesa e nervosa nel secondo con assoluto protagonista l’arbitro Mulas. Pergo penalizzato sopratutto nell’episodio finale del gol annullato. Reti: p.t. Bertani (L); s.t. 2′ Ferrario (P), 13′ Pedrabissi (P), 35′ Bertani n(L) su rig.
PERGOLETTESE: Leoni, Premoli, Villa, Dragoni, Brero, Contini, Pedrabissi, Poesio (31′ st Peri), Ferrario, Manzoni, Boschetti (23′ st Piras).
A disp. Ghirlandi, Armanni, Baggi, Pizza, Morello, Sonzogni, Pezzi.
All. Curti Pierpaolo
LECCO: Nava, Mortara (23′ st Lora), Luoni, Martina Rini (7′ st Mureno) , Cavalli (50′ st Zammuto), Bignotti (27′ st Meyergue), Bertani (45′ st Roselli), Merli Sala, Cristofoli, Ghidinelli, Compagnone.
A disp. Guagnetti, Benedetti, Colombo, Granata
All. Delpiano Alessio
Arbitro: sig. Mulas Paolo Armando della sez. di Sassari
Assistenti: sig. Bernardini Michele e sig. Cremona Alesdsandro della sez. di Genova
Espulso al 48′ st Lora per fallo grave volontario

Finisce con un pareggio amaro la sfida con il Lecco per la Pergolettese che ha giocato un discreto primo tempo ed un ottimo secondo ma non è bastato. Gara ricca di episodi contestati e tutti a sfavore del Pergo un rigore non concesso, uno fischiato contro dubbio e l’incredibile episodio finale con un gol annullato per un fallo subito da Brero che l’incredibile Mulas fischia contro i gay nn gialloblù. Il primo tempo ė molto equilibrato ed al Pergo è mancato il solito palleggio e conseguentemente poca pericolosità in attacco. Nel secondo tempo un grande Pergo non ha concesso nulla al Lecco e ha subito gol nella sola occasione che i biancazzurri hanno messo la palla in mezzo con l’episodio del rigore. Inizia bene il Pergo con un paio di conclusioni dì Pedrabissi e Boschetti ma le due squadre sono molto attente in difesa e non ci sono occasioni gol. Al 31’ improvviso il gol di Bertani che calcia dal limite e una piccola deviazione inganna Leoni. La reazione della Pergolettese arriva nel secondo tempo subito al 2’ il gol di Ferrario di testa su cross di Premoli. Al 4’ tiro di Boschetti parato da Nava un minuto dopo cross di Ferriario deviato con il braccio da un difensore ma Mulas lascia correre. Al 13’ è Poesio a mettere un cross che Dragoni lascia sfilare e Pedrabissi calcia al volo superando Nava. Il Lecco prova a reagire ma nonostante i cambi non è pericoloso. Così come nel primo tempo nel secondo improvviso arriva l’episodio del rigore al 34’ Contini indietreggia per respingere il pallone alle sue spalle cè Cristofoli, i due si scontrano e per il rigoroso Mulas è rigore. Bertani trasforma con un tiro centrale che Leoni riesce a toccare con i piedi ma non a respingere.. immediata reazione gialloblù pericolosi al 40’ con un tiro di Piras respinto quasi sulla riga. Nel recupero l’incredibile episodio del gol annullato per un presunto fallo di Brero quando semmai aveva subito un fallo da rigore, Dragoni segna ma Mulas incredibilmente annulla.

Il Lecco è in silenzio stampa e non ha rilasciato nessuna dichiarazione.