Il Pergo soffre ma vince

Calcio serie D : Pergolettese-Ciliverghe 1-0

Una partita bella fra due ottime squadre, vince il Pergo soffrendo ma correndo pochi rischi..

.

Reti: p.t. 15′ Boschetti
PERGOLETTESE : Leoni, Premoli, Villa, Dragoni, Brero, Contini, Pezzi (18′ st Piras), Poesio (32′ st Peri), Ferrario (45′ st Pedrabissi) , Manzoni, Boschetti.
A diap. Ghirlandi, Armanni, Baggi, Pizza, Parisio, Sonzogni.
All. Curti Pierpaolo
CILIVERGHE M. : West, Torri, Daeder, Andriani, Zucchini (26′ st Barwuah), De Angelis, Mauri, Trajkovic (42′ st Sanni), Bithiene (39′ st Del Bar), De Vita, Vignali.
A disp. Poffa, Sperandio, Ragnoli, Comotti, Miglio, Chinelli.
All. Pavesi Elia
Arbitro: sig. Perri Mario della sez. di Roma 1

 

Sofferta vittoria della Pergolettese contro un ottimo avversario come il Ciliverghe che merita tutti gli elogi ricevuti fino a questo momento con cinque vittorie ed un pari nelle ultime sei gare. Il Pergo gioca una buona gara nel primo tempo facendo qualcosa in più in attacco, sopratutto il gol di Boschetti al 15′, del Ciliverghe che comunque rimane pericolosissimo sopratutto con gli esterni Bithiene e Mauri. Nel secondo tempo si erge a protagonista l’arbitro Perri che espelle Dragoni al 15′ per un fallo involontario, ma grazia Bithiene per una entrata da dietro punita solo con il giallo e non concede un chiaro rigore per fallo su Piras nel finale che avrebbe risparmiato 10′ di sofferenza ai gialloblù. Per il resto ovviamente è stato un Pergo da battaglia che ha difeso strenuamente il gol di vantaggio correndo però pochi rischi nonostante l’inferiorità numerica. Nel primo tempo parte bene il Pergo con il gol di Boschetti su assist di Pezzi al 15′. Fino alla mezz’ora è solo Pergo con conclusioni pericolose di Ferrario, meno brillante del solito, e Pezzi. Nel finale di tempo è il Ciliverghe che conclude tre volte non pericolosamente. Nel secondo tempo l’episodio centrale al 15′ con l’espulsione di Dragoni e poi Ciliveghe sempre in attacco ma le conclusioni che arrivano sono poche. Detto delle distorte decisioni di Perri all’ultimo minuto del recupero il Pergo rischia la beffa su una girata di Del Bar ma Leoni para.

 

Presente allo stadio anche la moglie di Contini l’attrice Micol Azzurro con una truope al seguito per girare un cortometraggio sulla sua vita con il marito.