Il Pergo si riscatta 4 gol al Lume sotto il diluvio

Calcio serie D : Pergolettese-Lumezzane 4-0

Su un campo pesantissimo e sotto il diluvio il Pergo segna 4 gol al giovane Lumezzane .

Reti: p.t. 30′ Dragoni, 35′ Ferrario; s.t. 9′ Rossi, 47′ Baggi
PERGOLETTESE: Ghirlandi, Peri ( 20′ st Armanni), Villa (20′ st Riceputi), Piras (31′ st Parisio), Baggi, Brero, Rossi ( 18′ st Sonzogni), Boschetti, Ferrario (27′ st Pezzi), Manzoni, Dragoni.
A disp.: Guerreschi, Premoli, Pizza,  Pedrabissi.
All. Curti Pierpaolo
LUMEZZANE: Romeda, Stanghellini, Farimbella, Soragna, Sola (44′ st Piantoni), El Badaoui, Spano’ (35′ st Rezzi), Rachele, Tettamanti, Lazzarin, Minelli.
A disp.: Peroni, Comina, Giorgi.
All.Puccica Federico
Arbitro: sig. Loffredo Pierpaolo di Torino

Vince il Pergo una vittoria pronosticata ma resa più difficile dal campo e dalla pioggia incessante per tutta la gara. È stato un ottimo Pergo che ha giocato con intelligenza aspettando e provocando l’errore avversario e una volta sbloccata la gara l’ha gestita bene segnando e controllando con tranquillità. 

Prima occasione all’8’ con Ferrario che non arriva sul cross di Piras. Al 14’ Sola manca il rinvio, Ferrario vola verso la porta, Stanghellini lo stende al limite e viene espulso da Loffredo, complicando così una situazione già difficile per i bresciani. Al 22’ assist di Piras per Rossi che in stirata manda alto. Al 26’ Ferrario per Drangoni ma la sua conclusione è salvata sulla riga. Il gol è nell’aria ed arriva al 30’ con il cross di Ferrario per Dragoni che conclude di testa con Romeda che para tuffandosi all’indietro ma la palla è entrata. Al 35’ cross di Manzoni per Ferrario che tira al volo El Badaoui devia nella propria porta. Ancora tre occasioni prima della fine della gara con Boschetti parato, Ferrario sbaglia lo stop decisivo e Manzoni alto. Il secondo tempo si apre con un erroraccio di Ferrario che calcia fuori da sei metri, ma si chiude al 10’ con un assist di Dragoni per Rossi che scavalca Romeda con un tocco sotto per la terza rete. La gara continua con occasioni a pioggia per il Pergo in pieno controllo. Al 13’ tiro di Dragoni deviato in angolo, al 15’ assist di Villa per Ferrario che tira fuori poi al 29’ gran traversa dal limite di Boschetti. Curti ne approfitta per fare i cinque cambi e far respirare un pò i titolari in vista della trasferta di mercoledì. Il quarto gol arriva comunque nel recupero con Baggi che sfrutta una punizione di Dragoni per il destro vincente. Il brutto quarto d’ora di Caravaggio è parzialmente dimenticato ora i tifosi aspettano il difensore centrale che completi e migliori il roster dei gialloblù.