Presentazione della nuova stagione per la Giana

Calcio Lega Pro

Presentata la nuova stagine agonistica per la Giana .

Inizierà domani la nuova stagione per i biancoazzurri che fra (tante) riconferme e qualche addio (capitan Biraghi) è pronta al via per il campionato 2017\18. Ufficiale l’arrivo del difensore Jacopo Concina dalla Folgore Caratese saranno perfezionati settimana prossima gli arrivi dei giovani Caldirola, attacante della primavera del Novara, del portiere Taliento dall’Atalanta e dalla V.Bergamo il difensore esterno Seck.

Giorno di presentazioni in casa Giana, dove in data odierna ha fatto il proprio ingresso ufficiale il nuovo sponsor tecnico MACRON, con il quale la Giana ha firmato un contratto biennale di sponsorizzazione per la fornitura dell’abbigliamento tecnico. L’azienda bolognese, che in Serie A veste Lazio, Bologna, Cagliari e Spal, oltre alla Nazionale italiana di Rugby e numerosi club a livello internazionale, nella sala stampa dello Stadio Comunale Città di Gorgonzola ha svelato le nuove divise da gara ufficiali: Tommaso Augello ha indossato la prima maglia, che mantiene la tradizionale suddivisione a righe verticali bianche e azzurre, le quali però per la stagione 2017/18 vengono sfumate in bianco verso l’alto; Riccardo Chiarello ha mostrato la seconda maglia, nel consueto colore rosso, ma arricchita da sottili linee orizzontali bianche e azzurre che, insieme al profilo azzurro del colletto, richiamano i colori sociali; divisa totalmente nuova, invece, per la terza maglia, presentata da Simone Greselin: una maglia verde fluo con lo scudetto della Giana al centro.

I portieri con la maglia della squadra

L’idea innovativa è quella di far giocare i portieri con la stessa maglia dei compagni di squadra: quando i giocatori in campo vestiranno la prima maglia, ad esempio, i portieri useranno la seconda o la terza e viceversa, in base ai colori vestiti dagli avversari e dalla terna arbitrale.

Cogeser sul petto

Nuova energia alla Giana arriva da parte di Cogeser, che per il biennio 2017-2019 ha aumentato il proprio sostegno alla società del presidente Bamonte: il marchio Cogeser Energia, oltre che sul retro della maglia, ora risalta anche sul petto dei giocatori.