Un Pergo ritrovato vince a Darfo

Calcio serie D: Darfo Boario – Pergolettese 0-2

Torna a farsi ammirare un Pergo bello e concreto. .

Reti: p.t. 11′ Pedrabissi ; st 38′ Dimas
DARFO BOARIO: Tognazzi, Iraci, Zanardini, Panatti, Guarneri P., Bakayoko, Forlani, Muchetti, Ademi (27′ st Galelli), Serlini (27′ st Spampatti), Floriani (16° st Ghidini D.).
A disp. Poetini, Mingardi, Guarneri M., Filippi, Bettoni, Nibali.
All. Del Prato
PERGOLETTESE: Leoni, Alborghetti, Riceputi, Xamin, Arpini, Ghidini, Rossi, Maietti, Dimas (43′ st Cipelletti), Manzoni (27′ st Boschetti), Pedrabissi ( 39′ st Donzelli).
A disp. Calvaruso, Armanni, Ornaghi, Ibe.
All. Curti
Arbitro: sig. Fabio Catani della sez. di Fermo

Grande vittoria della Pergolettese che espugna il comunale di Darfo con una prestazione attenta, concentrata che ha concesso poco o nulla ai comuni nonostante le tante assenze. I gialloblù hanno rimediato al brutto quarto d’ora finale di Dro dove sono stati buttati al vento due punti. Visto il calendario doveva essere la giornata del sorpasso della Virtus Bergamo invece c’è stato l’allungo del Pergo ed ora basta un’altra vittoria per essere matematicamente terzo. Pergolettese subito in avanti al 2′ con un bel cross di Rossi per Dimas che tocca al volo ma il tiro è alto. Al 4′ corner di Floriana e tiro al volo di Bakayoko fuori. Al 8′ cross di Riceputi per Pedrabissi colpo di testa fuori.Al 9′ punizione da centrocampo di Panati che tenta di sorprendere Leoni è quasi ci riesce colpendo la traversa. All’11’ gran gol di Pedrabissi che calcia al volo un cross di Manzoni ed infila il palo lontano. Continuano le azioni da una parte e dall’altra il Darfo conclude al 14′ con un tiro a giro fuori di Zanardini ed il Pergo con Dimas che in contropiede supera Tognazzi ma si allarga troppo e la sua conclusione è fermata da Guarnieri. Al 39′ gran punizione di Dimas parata da Tognazzi e poco dopo tiro dal limite di Ademi parato da Leoni pronto anche nel successivo rimpallo. Il primo tempo si chiude con un altro gran numero di Pedrabissi; cross di Rossi è rovesciata volante del numero 11 che colpisce il palo. Nel secondo tempo il Darfo inizia a tutto gas con una doppia conclusione Serlini e Floriani, fuori, poi un tiro debole di Ademi parato. Al 16′ la più grande occasione per il Darfo con un corner di Serlini e bel colpo di testa di Bakayoko alto di poco. La spinta dei camuni però si affieflolisce perché il Pergo stringe i ranghi gestisce e palleggia bene a centrocampo e crea alcune occasioni in contropiede. Al 23′ tiro di Dimas parato, al 27′ tiro a giro da sinistra ancora del brasiliano parato. Conclusione simile di Pedrabissi al 27′ fuori di poco. Al 31′ è il Darfo a sparare l’ultima cartuccia con Forlani che tira da 10 metri ma Leoni alza in angolo. Al 39′ il Pergo chiude la gara, lancio di Pedrabissi per Dimas che sfugge anche a Tognazzi e da posizione defilata raddoppia. I gialloblù gestiscono bene anche il finale di gara non correndo nessun rischio con grande attenzione fino alla fine contrariamente a quello che è successo a Dro, ed ora il terzo posto è più vicino.