Il Pergo cala nel finale, il Ciliverghe espugna il Voltini

schermata-2016-11-20-alle-20-01-54Calcio serie D : Pergolettese- Ciliverghe 1-2

Una buona gara della capolista ma solo per un’ora poi esce il Ciliverghe che sorpassa e vince .

.

Reti: p.t.10′ Piras; s.t. 17° Galuppini, 41° Bertazzoli
PERGOLETTESE: Leoni, Brero(33°s.t.Premoli), Riceputi, Piras, Anelli, Ghidini, Rossi, Tonon, Carletti, Xamin (33°s.t.Pedrabissi), Bodini
a disp. Calvaruso,  Arpini, Manzoni, Moriggi, Boschetti, Donzelli,  Dimas
All. Curti Pierpaolo
CILIVERGHE: Lancini, Andriani, Roma(6°s.t.Cortesi), Mozzanica, Minelli, Cistana, Parisio, Vignali, Bertazzoli, Galuppini(44°s.t.Del Bar), Comotti(17°s.t.Trajkovic)
a disp. Poffa, Paderni, Carobbio, Pedrinelli, Bithiene,  Chinelli
All. Filippini Emanuele
Arbitro: sig. Feliciani Ermanno di Teramo
Ammoniti: Andriani(C), Bertazzoli(C), Lancini(C), Vignali(C), Piras(P), Brero(P), Ghidini(P), Tonon(P)
espulso Anelli al 91° per uno schiaffo a Bertazzoli
Note: giornata grigia e umida, terreno un po’ allentato, angoli 4 a 3 per il Ciliverghe, spett. 700 circa, rec. 3 + 4

Perde per la prima volta in casa il Pergo che deve cedere il passo ai bresciani del Ciliverghe che stanno disputando un’ottimo torneo, fortunatamente per i gialloblù ha perso anche il Monza e quindi rimane al comando della classifica. Nella giornata dove si confrontavano le prime quattro della classifica vince chi stava inseguendo riaprendo cosi tutti i giochi per la testa della classifica che sembra non essere più una questione fra Pergolettese e Monza. Il Pergo gioca una buona gara per 70’ sbagliando troppe occasioni e poi si perde il Ciliverghe gioca meglio e ribalta la partita con i suoi bomber Galuppini e Bertazzoli. Inizia bene il Ciliverghe con un tiro alto di Galuppini ed un cross pericoloso di Comotti. E’ il Pergo però a segnare al primo affondo con una stupenda azione di Tonon che recupera palla, allarga per Bodini, cross per Rossi che fà ponte di testa per l’accorrente Piras che calcia al volo e segna. Al 14’ Bodini per Rossi ma il tiro è alto. Al 20’ corner di Rossi testa da un metro di BoDini e palo interno con palla che torna in campo. Al 22’ fallo di reazione e gomitata di Andriani, già ammonito, ai danni di Xamin ma incredibilmente né arbitro né assistente vedono nulla. I gialloblù controllano la gara e vanno ancora al tiro con Carletti al 31’ e Rossi al 34’ entrambi fuori di poco. Al 44’ occasionassima ancora per Carletti che però non sfrutta l’errore di Lancini e sulla corta respinta manda clamorosamente fuori. Il secondo tempo inizia con Ciliverghe alla ricerca del pari ma poco concreto, anzi è la Pergolettese a sbagliare una ghiotta palla gol con Rossi che dopo un bel triangolo con Bodini, tutto solo calcia d’esterno fuori. Reazione dei bresciani che sbagliano la prima grande palla gol dell’incontro al 13’ con Bertazzoli dall’area piccola calcia incredibilmente fuori un assist di Vignali. Al 16’ cross di Rossi e Tonon non arriva per poco alla deviazione vincente. Al 17’ arriva il pareggio del Ciliverghe con Vignali entra in area ae crossa un pò troppo liberamente e Galuppini troppo solo in mezzo all’area segna con un potente destro. Il Ciliverghe vola sulle ali dell’entusiasmo e attacca, il Pergo si tira indietro e perde campo. Al 32’ Curti cambia due uomini e passa al 4-2-3-1 che sbilancia la squadra per cercare la vittoria ma è il Ciliverghe a raddoppiare con un’altro assist di Vignali di tacco per Bertazzoli che supera facile Anelli e segna il gol vittoria. Solo a questo punto la Pergolettese reagisce ed attacca creando una palla gol al 44’ su punizione di Rossi Riceputi colpisce male in spaccata anticipando Carletti che tutto solo alle sue spalle avrebbe comodamente appoggiato in gol. Nel nervoso finale viene espulso Anelli per uno schiaffetto a Bertazzoli stavolta ben visto dalla terna arbitrale. Seconda sconfitta dell’anno per il Pergo indolore perché il Monza non fa meglio con la Virtus Bergamo ed ora il campionato è più equilibrato.

.