La Giana inzia malissimo e finisce meglio, ma non basta

Schermata 11-2457334 alle 19.24.00Calcio Lega Pro : Giana-Sud Tirol 1-2

Inizio disastroso della Giana che poi si riprende ma errori difensivi e l’espulsione di Biraghi costano la sconfitta. .

.

Giana Erminio-Südtirol 1-2

 

Giana Erminio: Sanchez, Perico, Augello, Pinto, Bonalumi (Romanini 37′ st), Polenghi, Perna (Grauso 18′ st), Biraghi, Bruno, Gasbarroni, Rossini (Cogliati 25′ st). A disp: Dini, Sosio, Costa, Montesano, Grauso, Sanzeni, Brambilla, Marotta, Capano, Romanini, Cogliati. Allenatore: Cesare Albè

Südtirol: Miori, Tait, Bassoli, Tagliani, Bertoni (Baldini 21′ st), Mladen, Fink, Furlan, Gliozzi (Maritato 21′ st), Cia (Melchiori 49′ st), Tulli. A disp: Demetz L., Brugger, Bandini, Demetz A., Tessaro, Melchiori, Kirilov, Spagnoli, Maritato. Allenatore: Giovanni Stroppa.

Direttore di gara: Signor Francesco Fourneau di Roma 1. Assistenti: Signori Gian Luca Sechi

Gara dai due volti con l’ottimo inizio del Sud Tirol a cui corrisponde un’appriccio pessimo dei biancazzurri. Subito in gol al 6′ con Bertoni gli ospito vanno vicino al raddoppio in un paio di occasioni. La Giana si sveglia al al25′ con un rasoterra di Rossini parato. Al 26′ assist di Gasbarroni per Bruno ma il tiro al volo è alto. Nel secondo tempo dormita generale della difesa biancazzurra e Tait raddoppia su assist di Gliozzi. Immediata reazione dei milanesi che accorciano con un tiro dal limite di Augello. Al 13′ espulso molto severamente Biraghi, ma la Giana non molla andando alla coclusione tre quattro volte ma non riesce nell’impresa di rimontare .