Bardelloni: Boggi cambia idea in modo incompresibile

Calcio Lega Pro : Spal-Pergolettese 2-1

Le interviste all’attacante Emanuele Bardelloni e al capitano Mario Scietti. .

.

La Pergolettese perde a Ferrara dopo aver giocato l’ennesima ottima partita e ancora una volta con grandi recriminazioni su decisioni arbitrali discutibili. Dopo due espulsioni affrettate, uno zigomo tagliato (Scietti), un naso rotto (Sambugaro) al 92′ l’arbitro Boggi concede un calcio di rigore al Pergo per fallo di mano. Dopo circa due minuti con le classiche proteste dei locali l’arbitro cambia idea ed assegna l’angolo senza apparenti motivazioni, scatenando le proteste della Pergolettese. In una gara iniziata bene dalla Spal  con due conclusioni pericolose di Personè la Pergolettese risponde bene andando vicina al gol Bardelloni e passando poi in vantaggio con un bel rasoterra di Bertazzoli. Il Pergo inizia male il secondo tempo prendendo due gol in 6′  entrambi su calcio da fermo segnati da Silvestri e Personè, con la difesa poco attenta. Al 20′ viene espulso Tacchinardi con rosso diretto per una ostruzione a centrocampo. La Spal si accontenta di difendere il risultato e corre molti rischi su tutti Sembroni solo di testa mette fuori al 27′. Finale incredibile con il secondo giallo a Di Cesare e gialloblù in 9. Nonostante la doppia inferiorità numerica la Pergolettese crea ancora tre palle gol limpide ed il rigore dato e poi sconfessato. Finisce con tanta rabbia proteste vibranti e la gioia della Spal per lo scampato pericolo. Su tutte va riportata la dichiarazione di Giunta : “basta dire che siamo la squadra di Macalli”.

LE INTERVISTE DAL CANALEYUOTUBE DELLA PERGOLETTESE :

L’intervista ad Emanuele Bardelloni :

L’intervista a Mario Scietti :