L’Agnadellese vince il primo round

Calcio prima categoria : Agnadellese-E.Vaiano 1-0

Una gara dura nervosa, vinta meritatamente dall’Agnadellese che passa con un gol di Bellebono.

.

Agnadellese – Excelsior 1-0

Agnadellese: Ferla, Forestieri, Meneghetti, Pavesi, Aiolfi, Vailati, A. Mellino, Forcati, Rossi (3’st Donati) , Bastianoni, Bellebono. All. Ardemagni

Excelsior: M. Aiolfi, Dasti, Pellegrini (13’st Pizzamiglio), Lucchetti (20’st Manclossi), Sangiovanni, Malaraggia, Soldati, M.Grossi, Moreschi, Baratella, D.Grossi. All. Bertolotti

Arbitro: Negrini (bs) A.1 Guerini A. 2 Sechi

Rete : 27′ Bellebono

Note: espulso 10’st Aiolfi per doppia ammonizione

Agnadello. Primo round all’Agnadellese nel play out salvezza che conferma il buon finale di stagione con un’ottima prestazione macchiata ancora una volta da tanti errori offensivi. Per il Vaiano invece una partita sottotono, poco lucidi anche nel secondo tempo giocato per 35′ in superiorità numerica. L’Agnadellese comincia la partita in attacco ed al 5′ Bellebono stacca di testa e colpisce la traversa. Risponde subito il Vaiano al 6′ con una punizione di Baratella che finisce fuori di pochissimo. Al 13′ è Rossi a liberarsi al limite con un bel dribbling ma la sua conclusione è parata da Aiolfi. Al 22′ Forcati si libera alle spalle della difesa ospite, che si addormenta, direttamente da una rimessa laterale, si presenta tutto solo davanti ad Aiolfi ma il suo pallonetto colpisce l’incrocio dei pali. Il gol è rimandato di 5′, infatti Pavesi crossa per Bellebono che difende palla e tira sul contrasto di Grossi, la palla si inpenna e finisce alle spalle di Aiolfi. Risponde il Vaiano dopo 1′ con un diagonale di Soldati fuori di poco. Il tempo si chiude con una bella incursione di Baratella, ma il suo diagonale è salvato da Pavesi. Nel secondo tempo al 10′ un severissimo Negrini ammonisce per la seconda volta Aiolfi per un veniale fallo di gioco pericoloso, lasciando l’Agnadellese in dieci. Sembra mettersi in discesa per l’Excelsior che invece attacca in modo sterile su un campo ai limiti della praticabilità ben lontano dal campo sempre perfetto di qualche anno fà. A rendersi pericolosa è ancora l’Agnadellese con Forcati al 22′ ma il suo tiro al volo è fuori di pochissimo. Al 28′ Forcati rimette in mezzo per Bellebono tutto solo ma il suo colpo di testa è debole facilmente parato da Aiolfi. La gara continua con il Vaiano che fà possesso palla ma non si rende pericoloso. L’occasionissima è ancora per I locali con Mereghetti che rube bene palla al limite, solissimo davanti ad Aiolfi si fà ipnotizzare dal portiere ospite che gli para la conclusione. Solo nel finale al 43′ è Soldati ad avere l’occasione per pareggiare ma da ottima posizione spara addosso a Ferla che gli chiude bene lo specchio della porta. Domenica prossima la gara di ritorno con l’Agnadellese che ora ha a disposizione due risultati su tre e sarà il Vaiano a dover vincere a tutti i costi.

Le immagini della partita :