Il Salvirola riacciuffa due volte l’Agnadellese

Calcio prima categoria: Agnadellese-Salvirola 2-2. Finisce in parità il delicato scontro salvezza. .

.

Agnadellese- Salvirola 2-2

Agnadellese: Ferla, Forestieri, Meneghetti, Aiolfi, Vailati, Scandelli, Mellino A., Bellebono, Mellino F., Forcati, Spini (40’st Carriero) All. Cavalli

Salvirola: Corti, Weger, Locatelli (21’st Etan), Vecchi, Pagani, Pezzotti (44’ st Pedrini), Bianchissi, Bonetti, Bertolotti, Tacchini, Pandini (37’st Fusari) All. Ceruti

Arbitro: Invernizzi (Lecco)
Reti: 27’pt Mellino F., 3’st, 30’st Bertolotti, 12’st Meneghetti
Ammoniti: Mellino F., Forestieri, Forcati, Locatelli, Vecchi, espulso mister Cavalli per proteste.
Note: terreno di gioco pesante, spettatori 40 circa

Agnadello. Posta in gioco divisa in maniera salomonica nel delicatissimo match salvezza tra Agnadellese e Salvirola. Gara bagnata e sfortunata per i gialloblù padroni di casa, per due volte avanti e per due volte raggiunti dai tiri da fermo di Bertolotti: decisivi l’erroraccio di Ferla sulla punizione del n°9 ospite e il più che generoso penalty concesso dal direttore di gara alla mezz’ora della ripresa. Incontro vivacissimo fin da subito e fase di studio interrotta dopo 15’, quando Corti è reattivo d’istinto sul sinistro incrociato di Bellebono. Nei 10’ successivi Agnadellese pericolosissima in due circostanze da calcio d’angolo, ma prima Corti è ancora bravo questa volta su Meneghetti e 3’ dopo un difensore salva sulla riga di porta la girata di Scandelli. Vantaggio gialloblù allora meritato al 27’, con Mellino F. che scarica il rete un tiro-cross dalla sinistra di Spini. Il Savirola ha un sussulto in avanti nel finale di frazione, ma il colpo di testa di Pandini si spegne di un nulla sul fondo. Scorrono tre giri d’orologio nella ripresa e gli ospiti trovano il pareggio: complice nella circostanza il portiere Ferla, che tenta la presa su una punizione innocua di Bertolotti, con il pallone che scivola dalle sue mani e si insacca in rete dopo aver colpito il palo. Reazione d’orgoglio immediata dell’Agnadellese che, dopo la traversa colta da Bellebono, torna avanti al 57’ grazie al bel inserimento dalle retrovie di Meneghetti. I gialloblù sciupano in più occasioni il possibile 3:1 e alla mezz’ora vengono riacciuffati. Invernizzi vede una spinta di Forcati in area e concede un più che discutibile calcio di rigore, che Bertolotti freddo non fallisce. Nel finale di partita l’Agnadellese si rigetta nuovamente in avanti ma è il Salvirola che si divora a pochi minuti dal termine il clamoroso 2:3, con Bertolotti che solo davanti a Ferla spara alta la sua possibile tripletta.