AlzanoCene – Castiglione Sterilgarda 3-0

Rallenta ancora il Castiglione di Crotti: contro l’Alzanocene per la capolista arriva la quarta sconfitta consecutiva in trasferta. Un’occasione persa per i mantovani, che si fanno avvicinare dalle vincenti Pizzighettone e Pontisola, seconde a parimerito con 52 punti, ma che permette ai padroni di casa di trovare finalmente la continuità necessaria, tre partite consecutive senza dubire reti per loro, per raggiungere prima l’obiettivo salvezza e dimenticare il travagliato inizio di campionato.

 Battuta d’arresto significativa per il Castiglione Sterilgarda, che perde in casa dell’Alzanocene per 3 a 0. Diverse le occasioni non concretizzate dalla squadra di Crotti, che spreca calci d’angolo e punizioni: la più significativa nei minuti finali, quando, poco dopo aver subito la terza e conclusiva rete, i giocatori ospiti buttano, all’apparenza svogliatamente, la palla ben oltre la traversa dopo il rimbalzo contro la barriera dell’AlzanoCene.

Aggressiva ed efficace la formazione di casa, che riesce a portarsi in vantaggio sfruttando un errore della difesa avversaria grazie al colpo di testa di Confalonieri. Seguiranno, nel secondo tempo, le reti di Spampatti, che la mette all’incrocio dei pali lasciati scoperti da Iali, e di Valtulini, che approfitta delle scivolate avversarie su un campo reso fradicio da un’acquazzone estemporaneo.

Pur mantenendo così un buon vantaggio sulle seconde in classifica, rimane a quota 57 punti e ne viene avvicinata: Pizzighettone e Pontisola diventano seconde a parimerito con 52 punti, grazie alle rispettive vittorie a Seriate ed a Fidenza.

incorporato da Embedded Video

YouTube Direkt