Nicolas Marini ottavo al mondiale Junior

Ciclismo Juniores maschile

Non c’è stato niente da fare contro i fortissimi francesi che hanno controllato bene la corsa. Il bresciano Nicolas Marini primo degli italiani è ottavo, però . . . .

.

Gli italiani hanno non fatto bene,  sono stati anche sfortunati nella caduta a pochi chilometri dall’arrivo che ha ulteriormente complicato la corsa di Marini e compagni. Errore degli italiani è stato quello di non inserirsi nella fuga decisiva, poi hanno svolto un gran lavoro per recuperare vanificato dalla caduta che ha coinvolto Marini e Bonifazio. Ma le nazionali che non erano in fuga cosa hanno fatto ? Perchè Australiani, inglesi, tedeschi sono stati li a guardare e perdere la corsa ?

ORDINE D’ARRIVO – 1. LECUISINIER Pierre-Henri (Fra) 2.48’58” ; 2. DEGREVE Martijn (Bel); 3. LAMMERTINK Steven (Ola); 4. SENECHAL (Fra) a 3″; 5. ZABEL (Ger) s.t. 6. IVLEV (Rus); 7. HOELGAARD (Nor) a 8″; 8. MARINI; 9. GODRIE (Ola); 10. PLESNER (Dan).

A causa di un problema tecnico le immagini non sono disponibili