Agnadellese seconda vittoria

Zelobuonpersico-Agnadellese 0-1

Zelobuonpersico: Bloise, Tradi, Zanelli, Parigi, Foletti, Piccioni, Castoldi (26’st      Rebuscini), Gazzoni, Tota (10’st Colnaghi), Lombardo, Dellera (10’st Pagano). All. Gagliardo

Agnadellese: Ferla, Biava, Chiapparini, El Aisaoui, Vailati, Annoni, Mellino, Berna (31’st Stringhi), Ardemagni, Bono (20’st Zazzeron), Bellebono (16’st Attuati). All. Abbiati

Arbitro: Ricchiuto (Busto)

Rete: 20’ rig. Annoni

Note: espulso al 20’Piccioni per fallo di mano sulla linea porta

Spino d’Adda. Seconda vittoria in campionato per l’Agnadellese che batte lo Zelo e resta a punteggio pieno. A parte gli ultimi 15’ nella prima gara di coppa lombardia dove si è fatto rimontare dal S.Biagio l’Agnadellese ha vinto tutte le altre gare disputate quest’anno. La gara giocata a Spino d’Adda per il rifacimento del campo di Zelo, è stata equilibrata per 20’ poi c’è stato l’episodio che ha indirizzato la gara a favore dei gialloblù. Mellino crossa da destra, bel colpo di testa di Bellebono a colpo sicuro, ma Piccioni salva sulla linea con la mano e Ricchiuto non può far altro che concere il rigore ed espellere il difensore milanese. Si incarica del tiro Annoni che segna con un tiro angolato. Al 25’ e al 26’ reazione timida dello Zelo con Tota che impegna Ferla con due tiri dal limite non pericolosi che comunque il portiere gialloblù para con sicurezza. Finale di tempo a favore dei milanesi che attaccano alla ricerca del pari senza rendersi pericolosi. Nel secondo tempo invece è l’Agnadellese a salire di tono e rendersi pericolosa con Ardemagni al 5’ con un tiro dal limite rimpallato. Al 6’ corner di Mellino testa di El Aisaoui per Ardemagni che ancora di testa da ottima posizione manda clamorosamente alto. All’11 altro corner di Mellino, colpo di testa di Bellebono fuori di poco. Al 17’ Attuati appena entrato in campo colpisce debolmente di testa. L’Agnadellese controlla la gara senza correre rischi e solo nel finale ci sono dei sussulti. Al 40’Zazzeron per Biava cross per Ardemagni che di testa manda fuori. Al 42’ punizione dal limite di Gazzoni e Ferla compie un paratone salvando il risultato, cosi come al 44’ ancora Gazzone calcia dal limite al volo dal corner di Rebuscini e costringe Ferla ad un difficile intervento sotto la traversa. All’ultimo minuto contropiede dell’Agnadellese con Zazzeron per Ardemagni che tira e colpisce in pieno il palo.