L’intervista a Lombardini allenatore Codogno

SETTALESE-CODOGNO 0-0

E’ stata una partita equilibrata fra due squadre dalle caratteristiche differenti. E’ stato lo scontro fra l’attacco atomico della Settalese (53 gol quest’anno) e la ferrea difesa del Codogno (16 gol subiti). Hanno avuto la meglio i lodigiani che hanno imbrigliato Forbiti e soci concedendo solo due palle gol, una per tempo che stavolta gli attaccanti milanesi non hanno saputo concretizzare. L’occasione più importante della gara è stata del Codogno con un cross sbagliato di Vanelli che è terminato sul palo e successivamente Viviani ha calciato fuori da tre metri pressato dal provvidenziale intervento di Lucchini. Codogno che rimane a +5 sulla Settalese facendo un ulteriore passo in avanti verso la vittoria finale.

Settalese: Cortesi, Orsi, Guercetti, Brena, Dusio, Lucchini, Spiranelli, Trione, Forbiti, Nzale, Ferri. All. Finardi A disp. Villani, Vergani, Ravanelli, Fugazza, A.Brena, Di Betta, Zazzeron

Codogno: A.Corbellini, Vanelli, Arodotti, Mazzucchi, Massari, Franchi, Samè, Panucci, Viviani, E.Corbellini, Morandi. All. Lombardini A Disp. Tansini, Arbasi, Loccatelli, Pagani, Galvagni, Rossi, Pezzi

Arbitro: Daniel Pedretti (bs) assistenti : Marco Rovelli (Monza) Fabio Sfilio (Voghera)

L’intervista a Giambattista Lombardini :

[flv:http://dl.video.libero.it/static/video07/6/3/2/6320bd0faa8a4a27a65dc5e126073f01.flv 480 360]