Argentia Gorgonzola- Pall. Olgiate 3-2

Argentia Gorgonzola 3
Pallavolo Olgiate 2

Parziali set: 25-19, 25-23, 20-25, 17-25,

Pallavolo Olgiate: Zago 4, Rollo 21, Poncia 14, Tettamanti 9, Tascone 6, Panighini 11, Bassani, Benfatto, Napoli,(L) N.E. Valori, Padovani, Pasetti
Allenatori: Ivan Iosi – Franco Luraghi

Olgiate perde, per poco, il delicato match con Gorgonzola. I ragazzi olgiatesi hanno perso male il primo set e di poco il secondo, ma non si sono scoraggiati e hanno saputo reagite vincendo a dismisura il terzo e il quarto set. Nel quinto, purtroppo, troppi errori arbitrali hanno caratterizzato il finale di set. Olgiate comunque ha dimostrato carattere e voglia di vincere e questo fa ben sperare per il prossimo match casalingo contro Ongina.

Nel primo set le 2 squadre giocano punto a punto con minimi vantaggi fino al 14-14, poi Argentia arriva al break in vantaggio 16-14, Olgiate tenta il recupero, ma Argentia tiene (20-16), e si porta ancora avanti 22-17 con un muro su Tettamanti. Reazione olgiatese con Zago per il 22-19, ma Chiloiro segna il 23-19 e Rollo spara fuori la palla che regala il setball ai padroni di casa. Olgiate pasticcia e regala subito il set 25-19 a Gorgonzola.

Nel secondo set parte bene Olgiate avanti subito 2-0, Argentia pareggia 2-2 e vantaggio di Argentia 5-3, ma Olgiate pareggia a 6 con Poncia. Si riprende a giocare punto a punto fino al 14-14 poi Argentia è prima al break 16-14. ennesimo errore olgiatese per il 18-15 dei padroni di casa. Argentia tiene il vantaggio (21-18), Olgiate accorcia le distanze con Poncia (21-20) e pareggia a 21 con un muro su Chiloiro. Gioco punto a punto fino al 23-23, ma Argentia e prima al setball 24-23, e una clamorosa svista arbitrale regala il set ai padroni di casa.

Partenza sprint di Argentia nel terzo set subito avanti 3-1, Olgiate lotta e pareggia a 5 con Panighini, e vantaggio olgiatese 5-7 con un muro di Zago. Rollo firma 9-6, Argentia si riporta sotto (9-10), ma Poncia firma l’11-9, Ace di Rollo per il 13-10, e muro di Poncia per il 16-11 olgiatese. Olgiate avanti ancora 20-15 con un muro di Poncia, Tascone per il 21-17 e “doppietta” di Tettamanti per il 24-20. Poncia mura subito Chiloiro e il set si chiude 25-20 per Olgiate. .

Nel quarto set gioco punto a punto fino al 4-4, poi vantaggio Olgiate 6-4 con Panighini, e Rollo firma l’8-6 e nuovo vantaggio olgiatese 10-6, Argentia corre ai ripari e cambia il libero e il palleggiatore, ma Olgiate “raddoppia” 12-6 a muro e arriva al break avanti 16-9. Rollo firma il 18-11, Olgiate ancora avanti 21-14 con una fucilata di Poncia, e Rollo firma il 23-15. Argentia recupera (23-17), Tascone firma il primo setball Olgiatese e Sciulli attacca fuori regalando il set ad Olgiate 25-17.

Tettamanti da il via al quinto set per l’1-0 olgiatese, Argentia pareggia subito e da via al punto a punto fino al 4-4 poi Sciulli porta i padroni di casa avanti 6-4, ma Olgiate pareggia a 6 con Poncia, e “doppietta” di Rollo per l’8-6. Ardrizzi centra l’ace del pareggio 8-8, Rollo segna il 9-8 olgiatese e Tascone mura Sciulli (10-8), ma nuovo pareggio a 10 dei padroni di casa. Olgiate avanti ancora 12-11 con Panighini e nuova svista della coppia arbitrale per il pareggio 12-12. Chiloiro firma il 13-12 per Argentia. Tettamanti out regala il setball ai padroni di casa, e l’arbitro si fa protagonista dell’attacco “toccato a muro” di Rollo giudicato fuori che regala il set 15-12 ai padroni di casa.

Ivan Iosi, deluso, ma non scoraggiato a fine match: “abbiamo giocato una buona gara, nel primo set abbiamo subito troppo il loro servizio, ma negli altri set abbiamo imposto quasi sempre il nostro gioco. Dopo la sconfitta della scorsa settimana sono stato contento della reazione di questo gruppo. Non ho nulla da rimproverare a nessuno, adesso siamo concentrati sul prossimo match”